Dopo essere diventato un meme virale sul web, lo “schiaffetto” che Papa Francesco ha dato a una fedele che lo strattonava è diventato un murales: lo stret artist Harrygreb ha disegnato il Pontefice come il protagonista del film di Tarantino, Kill Bill, con tanto di tutina gialla e katana.

L’opera si chiama “Kill Pope” ed è apparsa in via della Campanella: Papa Francesco viene raffigurato vestito come Beatrix Kiddo (Uma Thurman). Il murales è stato subito rimosso, non prima di essere fotografato dall’artista, che ha condiviso le immagini sui social. Harrygreb ha spiegato che voleva essere una provocazione e un modo per sdrammatizzare la vicenda degli schiaffetti alla fedele il 31 dicembre scorso.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Vogue, in edicola un numero speciale senza foto per aiutare l’ambiente. All’interno solo disegni: tra gli illustratori anche Milo Manara

next
Articolo Successivo

Franco Ciani, morto suicida il musicista ex marito di Anna Oxa. Per lei scrisse “Ti lascerò” e “Tutti i brividi del mondo”

next