Il blitz dei carabinieri nella casa presa in affitto all’Isola dell’Elba da Paola Barale e alcuni suoi amici nell’estate del 2001? Una montatura gonfiata dai giornali, anzi, “una cosa messa su a tavolino da qualcuno”. Paola Barale, ospite, insieme al giornalista Bruno Vespa, de ‘La Confessione’ di Peter Gomez venerdì 3 gennaio alle 22.45 su Nove, racconta i dettagli di quel giorno, quando, spiega il giornalista “in una casa presa in affitto da lei e altre persone nell’estate del 2001 all’Isola D’Elba, arrivano i carabinieri e trovano della marijuana“, con questa premessa: “Io non amo parlare di questo aneddoto perché è costato sette anni di processo”. La showgirl precisa: “I carabinieri non arrivano in casa”. Inoltre, “io non sono stata accusata di marijuana, io sono stata accusata di crack, che non ho mai visto in vita mia, eroina, che non ho mai visto in vita mia”. E non solo, perché “siccome dormivo con una mia amica, tra l’altro mia testimone di nozze (nel ’98 Paola Barale aveva sposato Gianni Sperti, ndr) – dice ancora l’ex valletta ufficiale di Mike Bongiorno – sono stata accusata sui giornali di essere lesbica e di fare dei giochi erotici con tanto di oggetti di piacere nel letto”. Ovviamente la Barale ha “fatto causa per tutte le cose che non erano vere”, ma è convinta che “questa cosa è stata messa su a tavolino da qualcuno, perché non è possibile”. Il direttore de Ilfattoquotidiano.it pone una domanda che potrebbe racchiudere la spiegazione dello scandalo scoppiato all’epoca: “Secondo lei è un caso che sia avvenuto nell’estate del 2001 quando finiva la sua carriera televisiva e lei sarebbe dovuta rientrare?”. “Io mi sono fatta delle domande – risponde la conduttrice – però siccome nessuno mi ha dato delle risposte certe, io cerco di andare avanti, ma è stata una cosa molto, molto spiacevole“.

‘La Confessione’ è prodotta da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play) e su sito e app di Loft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Confessione (Nove), Bruno Vespa a Gomez: “L’intervista al figlio di Riina? La rivendico, ma fu un errore fargli firmare la liberatoria dopo”

next
Articolo Successivo

La Confessione (Nove), Alda D’Eusanio a Peter Gomez: “Gli spot con Craxi? Io e Mentana rifiutammo e ci cacciarono dal Tg2”

next