Qual è la situazione del mercato dei wearable (smart band e smartwatch) a livello mondiale? Ce lo dice Canalys, che ha reso disponibile da alcuni giorni il suo nuovo report riguardante il terzo trimestre di quest’anno, da luglio a settembre. Ebbene, il mercato è florido e mostra chiari segni di vigore, grazie a una crescita pari al 65% anno su anno, con 45,5 milioni di unità spedite.

A fare da traino è soprattutto l’area Asia Pacific, che comprende tutto il Sud Est asiatico, Australia e Nuova Zelanda, e quella denominata Greater China, che comprende la Cina, Hong Kong, Taiwan e Macao). Per quanto riguarda invece le aziende, leader del settore si conferma Xiaomi, con Apple e huawei rispettivamente al secondo e terzo posto.

In particolare Greater China resta la più grande delle regioni mondiali, contribuendo alle spedizioni per il 40% del totale, con una crescita del 60% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. America ed EMEA (Europe, Middle East and Africa) costituiscono assieme un altro 44%, mentre Asia Pacific resta ultima col 16% nonostante l’exploit di questo terzo trimestre (crescita del 130% rispetto al terzo trimestre 2018).

Scendendo nel dettaglio, Xiaomi cresce del 74% con 12.2 milioni di dispositivi wearable spediti, accaparrandosi il 27% del mercato. Apple, col 15%, fa registrare la sua crescita più importante dal secondo trimestre del 2017, con il Watch Series 5 a fare da traino contribuendo quasi per il 60% alle spedizioni. Al terzo posto col 13% del mercato, anche Huawei non se la passa male. Va registrata infatti una crescita del 243% su base annuale, che ha come risultato 5.9 milioni di unità spedite nel trimestre in esame. In generale, nelle prime cinque posizioni solo Fitbit (8% del mercato) non ha fatto registrare un aumento nelle vendite rispetto allo scorso anno, situazione imputabile comuqnue alla recente acquisizione da parte proprio di Huawei, che ha distratto e distolto l’azienda dalle vicende di mercato. Samsung chiude al quinto posto con il 6% del mercato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

AOC CU34G2 e CU34G2X, nuovi monitor gaming in arrivo a gennaio

next
Articolo Successivo

Spotter, l’app che ti premia se segnali il parcheggio auto che hai appena lasciato

next