Si chiamano Meng Xiang e Meng Yuang, cioè letteralmente “sogno desiderato” e “sogno realizzato”. Sono i nomi scelti per i due cuccioli di panda gemelli nati a fine agosto allo zoo di Berlino e “battezzati” dopo 100 giorni, come da tradizione cinese. I due sono stati presentati alla stampa dal sindaco della capitale tedesca, Michael Mueller, e dall’ambasciatore cinese Wu Ken. I panda sono nati il 31 agosto dopo l’inseminazione artificiale per aumentare le possibilità di fecondazione. Dopo più di tre mesi ora i due mammiferi pesano quasi sei chili ciascuno.

Video Twitter/ Zoo Tierpark Berlin

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il coraggio del cucciolo di antilope: si avvicina a un leopardo e lo affronta. Le immagini dell’incredibile agguato

next
Articolo Successivo

Salerno, cane cade in un dirupo: il salvataggio dei Vigili del fuoco a 20 metri di profondità

next