Un cucciolo di antilope si avvicina a un leopardo e, sprezzante del pericolo, si lancia contro l’esemplare, sfidandolo. Sono le incredibili immagini riprese da Andre Fourie, guida di safari, che ha immortalato la scena nel Kruger National Park, nel nord-est del Sudafrica.

Nella scena il piccolo nyala, un esemplare di antilope con le corna a spirale, cammina nel bosco e si avvicina al felino che lo osserva. I due sembrano quasi giocare insieme fino a quando il leopardo si gira e colpisce il cucciolo con la zampa, per allontanarlo. L’antilope continua ad attaccare ripetutamente l’animale. Solo a notte inoltrata, come mostra un successivo video, il leopardo decide di non farsi sfuggire la giovane preda: le telecamere lo riprendono mentre la prende per la collottola per poi allontanarsi.

Video YouTube/ Kruger Sightings

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Un orso diventa padrone del quartiere: la passeggiata tra le case ripresa da un drone

next
Articolo Successivo

Berlino, il “battesimo” dei due cuccioli di panda gemelli: scelti nomi “da sogno”

next