Dichiarazione infedele“. È questa l’accusa da cui deve difendersi Mirko Vucinic, l’ex attaccante di Lecce, Roma e Juventus a cui la guardia di finanza del capoluogo salentino ha sequestrato beni equivalenti a oltre 5,8 milioni di euro per una grossa evasione fiscale. Al centravanti di origini montenegrine viene contestato il mancato pagamento delle imposte sui redditi alti per gli anni dal 2014 al 2017, per un valore complessivo di 5.854.068,67, ovvero Irpef evasa nel periodo di imposta 2014 per euro 1.402.387,92, poi nel 2015 per 1.954.383,69, nel 2016 per 1.954.370,11 e nel 2017 per 542.926,96.

Nella fattispecie, a sentire gli inquirenti le tasse non pagate farebbero riferimento a somme guadagnate all’estero (per la precisione quando il calciatore militava nell’Al-Jazira Club di Abu Dhabi) e completamente sconosciute al fisco italiano. Il sequestro preventivo per equivalente dei beni immobili è stato disposto dal gip Sergio Tosi che ha accolto la richiesta avanzata dal pm Massimiliano Carducci, titolare dell’inchiesta penale che va avanti da oltre un anno e che ipotizza appunto il reato di ‘dichiarazione infedele’ con il fine di evadere le tasse.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Salvini contro Suso: “Spero che Babbo Natale ti porti velocità”. Il giocatore del Milan replica: “Spero ti porti voglia di amministrare meglio”

next
Articolo Successivo

Brescia, Balotelli allontanato dall’allenamento. L’allenatore Fabio Grosso: “Mario vai…”

next