È stata ricoverata in gravissime condizioni una bambina di un anno che ha ingerito droga, quasi certamente cannabinoidi. La bambina è giunta giovedì sera agli ospedali Riuniti di Foggia ed è ora ricoverata nel reparto di rianimazione in coma farmacologico.

A quanto si appende da fonti investigative la bambina è stata portata ieri sera in ospedale dai genitori, una coppia di nomadi di nazionalità croata, lei di 34 anni lui di 39 anni, e quando è giunta nella struttura sanitaria era già priva di conoscenza. I medici l’hanno immediatamente soccorsa ed avviato accertamenti per stabilire se la piccola avesse ingerito sostanza stupefacente.

Nel frattempo sono stati informati i carabinieri che hanno perquisito l’abitazione dei genitori senza però trovare tracce di droga. La posizione della coppia, che vive in una roulotte in una borgata alla periferia di Foggia, è al vaglio degli inquirenti.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Naufragio dei bambini, Refaat ha perso due figli: “Da sei anni cerco Mohammad e Ahmed, quel giorno l’Italia ritardò i soccorsi in mare”

next
Articolo Successivo

Monza, sospese due insegnanti dell’asilo accusate di maltrattamenti sui bambini

next