Standing ovation della maggioranza,in Aula alla Camera, al passaggio del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sulle offese degli ultimi giorni sui social ad alcune ministre, tra cui Teresa Bellanova e Paola De Micheli. Non pochi gli applausi di solidarietà anche dai banchi dell’opposizione di centrodestra.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Governo, dagli applausi alle contestazioni al richiamo alla lealtà a Pd e M5s: il discorso integrale di Giuseppe Conte alla Camera

next
Articolo Successivo

Camera, il discorso di Conte: “Basta proclami e dichiarazioni bellicose”. Primi atti: “Asili nido, salario minimo e taglio eletti. No sconti su revisione delle concessioni autostradali e stop trivelle”

next