L’atleta olimpico rumeno Constantin Popovici ha vinto la penultima tappa della Red Bull Cliff Diving, il campionato mondiale di tuffi dalle grande altezze. La sua prova, uno straordinario e spettacolare tuffo dai 27 metri di altezza del ponte di Mostar in Bosnia ha ottenuto tutti 10 dalla giuria. Nonostante a Mostar si sia dovuto accontentare del secondo posto, superato da Popovici, il vincitore del campionato è però l’inglese Gary Hunt, grazie ai suoi punteggi in classifica. La finale è prevista a Bilbao il 14 settembre

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

A Matera arriva James Bond sulla Aston Martin: l’inseguimento del nuovo film è da brividi

next
Articolo Successivo

Mihajlovic in panchina per il suo Bologna, Gianni Morandi: “Uomo coraggioso. Ha emozionato tutti”

next