L’atleta olimpico rumeno Constantin Popovici ha vinto la penultima tappa della Red Bull Cliff Diving, il campionato mondiale di tuffi dalle grande altezze. La sua prova, uno straordinario e spettacolare tuffo dai 27 metri di altezza del ponte di Mostar in Bosnia ha ottenuto tutti 10 dalla giuria. Nonostante a Mostar si sia dovuto accontentare del secondo posto, superato da Popovici, il vincitore del campionato è però l’inglese Gary Hunt, grazie ai suoi punteggi in classifica. La finale è prevista a Bilbao il 14 settembre

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

A Matera arriva James Bond sulla Aston Martin: l’inseguimento del nuovo film è da brividi

next
Articolo Successivo

Mihajlovic in panchina per il suo Bologna, Gianni Morandi: “Uomo coraggioso. Ha emozionato tutti”

next