E’ vero che Luca Lotti dopo lo scandalo del Csm e della magistratura si è autosospeso da ogni attività con il Partito democratico? E’ vero, come dice Salvini, che la miglior cura per l’economia italiana è quella di Trump? E’ vero come dice Renzi, rispondendo a Mario Monti, che il suo governo aveva addirittura ottenuto una crescita del Pil dell’1,8%, mentre oggi siamo al disastro, alla catastrofe e all’apocalisse? E’ vero che gli esami di maturità hanno dimostrato quanto denunciato dal famoso appello di Repubblica contro l’abolizione della storia dal tema di esame?

Questa settimana Marco Travaglio smonta quattro fake news per il 39esimo appuntamento della seconda stagione di ‘Balle Spaziali’, un programma realizzato in esclusiva per la piattaforma tv Loft (www.iloft.it e app Loft). Su piattaforma e app di Loft sono disponibili, sempre in abbonamento, anche le altre puntate.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

Belve (Nove), Daniela Santanchè rivela: “Ho odiato moltissimo mio padre. Mai un ‘brava’ detto da lui”

next
Articolo Successivo

Cani Sciolti, il coreografo Luca Tommassini: “Negli Usa dormivo sotto le auto. Con Whitney Houston periodo folle”

next