“Dobbiamo riuscire a evitarla, ho già dimostrato di essere un tipo molto determinato anche con le procedura e continuerò a dimostrarlo. È una situazione difficile ma confido nel fair play di tutti coloro che si siedono attorno al tavolo e quindi confido nella soluzione possibile”: così il premier Giuseppe Conte entrando al vertice europeo. Poi ha “Non ho letto le interviste ma per la riforma fiscale, non stiamo a dirlo tutti i giorni, abbiamo concordato un tavolo istituzionale per lavorare alla riforme delle tasse, quindi ci metteremo attorno a questo tavolo quanto prima”: così il premier Giuseppe Conte risponde a chi gli chiede un commento sulle parole del vicepremier Salvini che è tornato a chiedere di abbassare le tasse.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sea Watch 3 in mare da 9 giorni con 43 persone a bordo, Salvini scrive a Conte: “Intervenga l’Olanda, sua responsabilità”

prev
Articolo Successivo

Salvini in Usa, quale compitino gli avrà assegnato stavolta Trump? Purtroppo è facile immaginarlo

next