Con soli 15 millesimi di vantaggio, è Fabian Quartararo ad aggiudicarsi la pole position del Gp di Catalogna, settima tappa del Motomondiale, nella classe MotoGp. Il francese, in sella alla Yamaha del team Petronas, con il tempo di 1’39”484 ha beffato lo spagnolo Marc Marquez che con la sua Honda ha dovuto accontentarsi del secondo posto. Per il rookie transalpino è la seconda pole in carriera nella classe regina del Motomondiale dopo quella conquistata sempre in Spagna a Jerez.

La prima fila è completata virtualmente completata da Maverick Vinales, ma il pilota della Yamaha ufficiale è stato retrocesso di 3 posizioni per avere ostacolato il giro veloce dello stesso Quartararo. “È un circuito che mi piace molto, sono contento di questa pole e della condizione fisica dopo l’intervento a Barcellona”, ha commentato il leader delle prove. “Domani vediamo per la gara, abbiamo un buon passo”, ha aggiunto il giovane pilota francese reduce da una operazione all’avambraccio.

Quarto (terzo in griglia) Franco Morbidelli, compagno di squadra di Quartararo. Partirà quarto invece Valentino Rossi, che con il quinto tempo si piazza davanti ad Andrea Dovizioso, in sella alla Ducati. Dopo la retrocessione, a completare la seconda fila il penalizzato Vinales. In terza fila scatterà Danilo Petrucci, settimo con l’altra Rossa, affiancato dallo spagnolo Alex Rins (Suzuki) e dal britannico Cal Crutchlow (LCR Honda). La top ten è completata dall’altro spagnolo Jorge Lorenzo con la Honda ufficiale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

MotoGp Mugello, Petrucci vince per la prima volta davanti a Marquez e Dovizioso. Rossi fuori

next