Di Maio ha sposato come me, Alessandro, l’idea che solo rispettando le regole si va avanti”. Così il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra (M5S) ospite di Lilli Gruber a ‘Otto e mezzo’ su La7. “Io non ho votato su Di Maio perché ho ritenuto quell’operazione infelice”, ha aggiunto riferendosi al voto su Rousseau.