“Un’alleanza col M5s? Sarebbe una iattura per il Pd e per l’Italia. Puntiamo ai moderati, tra cui i delusi di Forza Italia”. A dirlo, ospite di Giovanni Floris a Otto e mezzo, su La7, è Carlo Calenda, neo eurodeputato di Pd-Siamo europei. “D’Alema e Bersani erano una parte irrilevante del partito, non contavano nulla” ha aggiunto anche l’ex ministro dello Sviluppo economico. A quel punto, la replica di Marianna Aprile: “Ma allora voi in che cosa sareste di sinistra?”.

Video La7

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, gaffe di Moretti: “Salvini ha twittato che farà un prelievo forzoso sui conti correnti”. Ma cita un account fake

next
Articolo Successivo

La7, i retroscena della telefonata tra Conte e Merkel. Lei: “Faccio i panzerotti. La fidanzata? Una str***”. La parodia

next