“Tra me e Fabrizio Corona c’è stata una grande passione e un grande amore, che non deve essere solo sessuale, ma può venire dal cuore, dalle attenzioni”. Con queste parole Lele Mora, ospite a “Live – Non è la D’Urso“, è tornato a parlare del legame vissuto con l’ex re dei paparazzi, ora in carcere. “Ha fatto di tutto per lavorare con me – ha proseguito Mora -. Gli ho insegnato molte cose e lui era molto sveglio. L’ho aiutato, gli ho comprato tante cose e nella mia famiglia lo sapevano. Sono molto dispiaciuto che sia in carcere, perché non si augura a nessuno. Forse lui ha esagerato in alcune cose credendo di essere onnipotente”, ha concluso Lele Mora.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Paola Caruso, il presunto padre biologico nega tutto: “Non sono io, non conosco nessuna Imma”

next
Articolo Successivo

Justine Mattera, la rivelazione choc: “Diedi un pugno a Randi Ingerman”

next