Il 3 luglio dello scorso anno, Matteo Salvini, rigorosamente in diretta Facebook seguito da collaboratori, fotografi e giornalisti, aveva fatto un bagno in una piscina confiscata alla mafia in Toscana. Oggi quel video, con ironia, viene trasformato in un filmato dell‘Istituto Luce con tanto di telecronaca che ricorda le imprese del governo italiano negli anni Trenta.

Video Facebook/Politologi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Il rally più spaventoso? Lo hanno corso nelle scorse ore in Argentina. L’esperienza di questo equipaggio è terrificante

prev
Articolo Successivo

Cremona, la scuola media ospita i campioni del basket ma il cestista esagera con la schiacciata: il risultato è disastroso

next