Espulsione record per una delle leggende del basket, Gregg Popovich: dopo 63 secondi di gioco, il coach dei San Antonio Spurs (il suo vice è l’italiano Ettore Messina) è stato cacciato dagli arbitri. La causa della lite è stato un presunto fallo non rilevato dai giudici di gara che, secondo Popovich, avrebbe subito un suo giocatore. A fine partita, Popovich ha interrotto l’intervista del collega dei Denver Nuggets, Michael Malone: “Il record di espulsione? Questo tizio che l’ha fatto deve aver picchiato qualcuno” ha detto con ironia. “È stato ferito qualcuno?”.

Video Twitter/George Jarjour