Chi avrebbe mai pensato di associare Jim Carrey e Alessandra Mussolini per qualche motivo? E’ proprio quel che è accaduto su Twitter. L’attore americano ha infatti postato un disegno per spiegare quali siano secondo lui le conseguenze del fascismo: il Duce e Claretta Petacci appesi a testa in giù a piazzale Loreto con la frase “se vi state chiedendo a cosa porta il fascismo, chiedete a Benito Mussolini e alla sua ‘padrona’“. Il disegno è stato realizzato proprio dallo stesso attore. A quel punto la Mussolini ha risposto: “Sei un bastardo“. Carrey non ha replicato ma in tanti lo hanno fatto e con parole non proprio gentili per la Mussolini: “Credo che tu abbia confuso Carrey con il tuo nonno assassino”, scrive qualcuno. “Ti amiamo Jim”, risponde un altro commentatore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dario Argento: “Da Barbara D’Urso hanno fatto una bruttissima cosa con Asia”

next
Articolo Successivo

Edoardo Raspelli: “Ho assicurato il palato per 500 mila euro. E ho anche rischiato di essere fatto fuori per una recensione”

next