“La Commissione d’inchiesta serve per fare chiarezza su quanto accaduto e non per fare lo scalpo a qualcuno. Non c’è nessuno spirito di vendetta“. A dirlo, con un video su Facebook, è il senatore del M5s, Gianluigi Paragone, in lizza per la presidenza della Commissione d’inchiesta sulle banche. Proprio oggi il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha promulgato la legge che istituisce la Commissione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La sinistra s’è persa. Tocca ai noi giovani ritrovarla e portarla tra la gente

next
Articolo Successivo

Comunali in Toscana, il centrodestra si spartisce i candidati: dal manager cattolico a Firenze al poliziotto a Livorno

next