L’arresto dei vertici di Blutec è un fatto “molto grave”, ed è “importante che il Ministero dello Sviluppo economico, dove sono stati fatti gli accordi, riconvochi tutte le parti per affrontare la situazione e lo faccia in tempi rapidi”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, a margine della cerimonia per i 60 anni del Cnel. “Il governo deve farsi garante di trovare una soluzione per Termini Imerese e di tutelare i livelli occupazionali”, ha sottolineato Landini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mussolini: “Cirinnà e cartello ‘Dio, patria e famiglia, che vita di merda’? Ha fatto bene. Lei è la nuova Emma Bonino”

next
Articolo Successivo

Nobili (Pd): “Ecco i 7 km di Tav che per Di Maio e M5s non esistono”. Ma il deputato pubblica il video del tunnel esplorativo

next