Il dossier

Il cavillo dimenticato che può dimezzare il regalo ai Benetton

Autostrade – Nel 2007 il Cipe bocciò il maxi rimborso in caso di concessione revocata

I Conte senza l’oste di

Giacobino. “(Conte) amico del popolo. Come Marat” (Aldo Cazzullo, Corriere della sera, 21.5). Maggiordomo comunista. “Vogliono rifilarci un altro premier di sinistra”, “Mattarella non digerisce il premier maggiordomo” (Libero, 22.5). Falsario/1. “Il falso Conte”, “E sul premier in pectore c’è pure l’ombra di Stamina”, “un falsario” (Alessandro Sallusti, il Giornale, 23.5). Falsario/2. “Un laureato così […]

L’avvocato

Conte fa il “populista” e gode: “I sondaggi restano buoni”

Il premier difende governo (“siamo coerenti”) e manovra, ma svicola sui temi scivolosi: dal Tav al condono (e alza la voce). Poi rottama il contratto: “Si può cambiare” – Prima volta – L’incontro coi cronisti nella “sala delle lacrime”

Sicurezza

Salvini contro i suoi prefetti: “Sbagliato chiudere le curve”

Viminale – Dopo la morte di Belardinelli, il ministro non condivide la linea dura. A gennaio il “tavolo stadi”: più potere agli steward e partite a rischio solo di giorno

Politica

Tra barconi e balconi, l’anno del premier venuto dal nulla

Le elezioni del 4 marzo sono una data spartiacque dell’intero sistema: dalle urne esce il governo gialloverde di Conte alias Salvimaio, senza opposizione

di Fabrizio d’Esposito

Commenti

Soprintendenze: Si cambia. Era ora

Qualche giorno fa è girata voce che il ministro per i Beni Culturali, Alberto Bonisoli, intendesse riparare i guasti più rovinosi della cosiddetta “riforma Franceschini” ricreando le Soprintendenze territoriali specializzate (archeologia in testa) e mandando in soffitta le Soprintendenze Uniche create senza alcuna consultazione di veri esperti. Subito alcuni “soldatini” dell’ex ministro, fra i primi […]

di Vittorio Emiliani

La solitudine di noi vecchi sotto le feste

Nei giorni che precedono immediatamente il Natale cominci a ricevere telefonate di persone che non frequenti più da tantissimo tempo. E la litania prosegue fino a Capodanno. Degli auguri hanno solo la forma, in realtà sono solo una delle manifestazioni di quella solitudine che assale alla gola noi vecchi sotto le Feste. Quella solitudine c’è […]

Il sabato del villaggio

Due o tre iniziative che l’ultrà Salvini potrebbe imporre

“L’Europa, insomma, dovrebbe prendere atto e coscienza di essere diventata l’America dell’Africa”. (da “Immigrazione – Cambiare tutto” di Stefano Allievi – Laterza, 2018 – pag. 13)   Perfino il vicepremier Matteo Salvini, da accanito tifoso del Milan, converrà sul fatto che gli ululati denigratori con cui mercoledì scorso a San Siro gli ultrà interisti hanno […]

di Giovanni Valentini

Politica

L’annuncio di Conte

Catania, il governo dichiara l’emergenza e stanzia 10 milioni

“Risposta immediata per #Catania” twitta il presidente del consiglio Giuseppe Conte dopo che il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per un anno e stanziato 10 milioni di euro per il terremoto che ha colpito l’area del catanese in seguito all’eruzione dell’Etna. I fondi sono destinati alle attività di soccorso e assistenza […]

Il ricordo

Martinelli, fratello ironico e un po’ folle dagli scoop su Moro alla tempesta P2

L’addio – Il giornalista e quegli anni al “Corriere della Sera”

Portfolio – L’abito non fa il (vice) premier

Tutti indossano la Protezione civile (e il precursore è B.)

Matteo Salvini, si sa, indossa di tutto: felpe della polizia, dei carabinieri, dei vigili, dell’esercito… Luigi Di Maio non poteva evidentemente essere da meno: in visita a Catania ferita dal terremoto, il ministro dei 5Stelle ha sfoggiato caschetto e giacca col logo della Protezione civile. Non sono mancate le polemiche. Tra tutte quella di Guido […]

Cronaca

Collepardo (Frosinone)

Bannon si prende la Certosa e il paese scende in piazza

La certosa di Trisulti diventa la “Certosa di Bannon”. E gli abitanti organizzano una marcia di protesta. A Collepardo, in provincia di Frosinone, c’è un’aggiudicazione che proprio non è andata giù alla popolazione locale. Sotto la precedente gestione di Dario Franceschini, il Ministero dei Beni culturali aveva dato in concessione il monumento alla fondazione Dignitatis […]

Genova – Conte: “Nel 2019 ancora no auto”

Morandi, demolizione al via a gennaio. E Autostrade compra terreni nell’area sottostante

A gennaio il ponte in pezzi. “Tra la seconda e la terza settimana di gennaio inizieremo a vedere pezzi di ponte venire giù. Per ora i lavori stanno procedendo senza ostacoli”. Il sindaco di Genova, Marco Bucci, fa il punto sulla situazione del ponte Morandi, tra demolizione e ricostruzione. E fissa le prime date: entro […]

di F. Sa.
Torino – Il caso alla Circoscrizione 6

Cognomi egiziani troppo lunghi, gli impiegati dell’anagrafe rinviano tutti all’ufficio centrale

Fare la carta di identità agli egiziani era impossibile. Inutile rivolgersi a quelli sportelli, bisognava andare da un’altra parte, a quasi tre chilometri di distanza. Per questo all’ingresso dell’anagrafe della Circoscrizione 6 di Torino, in via Leoncavallo 17, c’era un cartello – rimosso ieri – che invitava i cittadini arrivati dall’Egitto a richiedere il documento […]

Economia

Piazza affari: – 18% nel 2018

Borse, l’anno nero dei listini: Milano terzultima in Europa

Da Tokyo all’Europa, quello dei mercati finanziari è stato un 2018 a due facce. Molto positiva la prima metà dell’anno, sulla spinta dei record macinati da Wall Street. Da incubo gli ultimi mesi, con gli investitori sempre più spaventati dalle incognite su dazi e Brexit, ma anche per lo scontro tra l’Italia e Bruxelles, per […]

Gian Carlo Caselli risponde a Marco Ponti

“Tav, gli esperti dell’analisi costi-benefici andavano scelti con maggior equilibrio”

Il “Fatto Quotidiano” del 28 dicembre ha pubblicato un articolo del prof. Marco Ponti, presentandolo come replica ad un mio intervento sull’Huffington Post riguardante la Commissione incaricata dell’ennesimo ricalcolo costi-benefici del TAV. Prendo atto delle precisazioni del prof. Ponti. Osservo peraltro che rimane sospeso l’interrogativo di fondo che avevo posto. Interrogativo rivolto, prima ancora che […]

di Gcc
Il comitato parlamentare

Business, venture capital e know-how “Troppi inglesismi”

Troppi commi e troppo termini inglesi che pregiudicano la chiarezza e la “navigabilità” del provvedimento al punto da rendere opportuna, in sede di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, l’apposizione di sintetiche note a margine “stampate in modo caratteristico, che indichino in modo sommario il contenuto dei singoli commi o di gruppi di essi”. Questo il parere […]

Italia

Lucca

Detenuto muore: disposta l’autopsia. Disordini in carcere

La procura di Lucca, col sostituto Enrico Mariotti, ha aperto un’inchiesta sulle tensioni avvenute nel carcere cittadino nelle ultime 48 ore dopo la morte – il 26 dicembre scorso – probabilmente per cause naturali, di un detenuto italiano. Il magistrato nell’ambito delle indagini ha disposto l’autopsia proprio per dirimere subito la questione della causa della […]

Il commento

Il terremoto ha i suoi Ultras

Dopo le scosse a Catania. Su Facebook auguri di morte ai siciliani

L’inchiesta

“A Rigopiano fatte sparire le richieste d’aiuto: depistaggio”

Indagato anche l’ex prefetto – Nuovo fascicolo dei pm di Pescara Cancellata la chiamata sos in Prefettura fatta da un cameriere

Mondo

Tunisia – A otto anni dalla Primavera araba

Un altro giovane tenta di darsi fuoco: è il terzo in pochi giorni

Nuova ondata di proteste in Medio Oriente. Dalla Libia, al Sudan, all’Iraq, fino alla Tunisia che negli ultimi giorni sta rivivendo i tragici giorni del 2010 quando a dare inizio alla “Rivoluzione dei Gelsomini” fu Mohamed Bouazizi suicidatosi dandosi fuoco per i maltrattamenti subiti dalla polizia. Così – dopo la morte del reporter Abdelrazzak Zorgui, […]

Ungheria – “Il peggiore tra i comunisti”

All’alba sparisce Imre Nagy. Orbán fa rimuovere la statua dell’eroe nazionale di Budapest

L’avevano più volte bollato come “il peggiore tra i comunisti”, quindi non ha colto del tutto di sorpresa la rimozione della statua dell’eroe nazionale della rivolta ungherese del 1956, Imre Nagy, dalla piazza del Parlamento di Budapest. Un gesto che di in genere viene riservato a dittatori e repressori, come altrettanto generalmente a rimuovere questo […]

Siria – Dopo l’annuncio del ritiro Usa

Assad entra a Manbij e irrita la Turchia. Mosca in difficoltà tra le pretese dei due alleati

Il primo effetto concreto dopo l’annuncio di Donald Trump di ritirare le truppe Usa dalla Siria si è avuto ieri. Dopo l’appello dei curdi dell’Ypg a prendere il controllo di Manbij, in modo da proteggerla dalla minaccia turca, l’esercito siriano è entrato in città. “Le Forze Armate siriane garantiranno la sicurezza della popolazione di tutta […]

di s.can.

Cultura

Letture

Ceronetti, una sterminata cultura insieme a una terribile intelligenza

È utile riprendere in mano gli scritti del poeta a quasi quattro mesi dalla sua scomparsa

di Paolo Isotta
Venezia

Serenissima straniera: parla solo in lingua inglese e tedesca

Due mostre su Bisanzio e sulla stampa nel 400, pur curate ed erudite, sono concepite esclusivamente per il pubblico “global” proveniente dall’estero

di Filippomaria Pontani
1939-2018

Addio Oz, soldato “di amore e di tenebra”

Se ne va il grande scrittore, voce critica di Israele