Dopo le parole del ministro Tria, secondo cui sarebbe preferibile una riduzione del deficit per evitare la procedura d’infrazione, è stato il vicepremier Di Maio a replicare: “Le prossime 24-48 ore nell’interlocuzione con l’Europa sono cruciali. Il tema non è il deficit: l’obiettivo è mantenere le promesse ed evitare la procedura di infrazione. I mercati sono preoccupati e anche dal governo c’è tutta l’attenzione del caso. Ma siamo soddisfatti perché su reddito e pensioni la manovra non cambia”.

In merito alle promesse fatte dal presidente francese Macron, dopo la protesta dei ‘gilet gialli’, Di Maio ha rivendicato: “Mi aspetto, se le regole sul deficit/pil valgono per tutti, che la Commissione europea accenda un faro anche sulla Francia“. E ancora: “Secondo i nostri calcoli gli interventi annunciati da Macron non si sposano con il rapporto deficit/Pil annunciato: quindi, dovranno per forza aumentare il deficit e si aprirà anche un caso Francia, se le regole valgono per tutti, anche se noi non lo speriamo”, ha concluso Di Maio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Tav, Di Maio e Toninelli: “Referendum? Dovrebbero chiederlo i cittadini”. Appendino: “Prima analisi costi-benefici”

next
Articolo Successivo

Fondi Lega, Di Maio: “Salvini non minimizzi il caso Centemero”. Capigruppo M5s: “Il Carroccio fornisca chiarimenti”

next