Se oggi Salvini si dice favorevole a un referendum sul Tav, meno di una settimana fa (il 4 dicembre) il ministro non si mostrava così possibilista. E così rispondeva a Bruno Vespa nel corso della presentazione dell’ultimo libro del giornalista:”Referendum sulla Tav? No, penso che la politica debba prendersi le responsabilità. Sai come la penso, mi si portino dei numeri, ma noi siamo per l’Italia dei sì”