Un bus che nella giornata di lunedì viaggiava sulla strada provinciale per Portofino deve fare i conti con il mare in burrasca. Il mare sin infrange sugli scogli e inonda la strada. Un bello spavento per i passeggeri, anche alla luce del disastro che si è sviluppato poche ore dopo, quando la violenta mareggiata ha distrutto la strada Provinciale 227 per Portofino. “Il borgo è isolato. Si raggiunge solo dal mare se le condizioni meteo lo permettono. La violenza delle onde si è abbattuta con incredibile forza sulla panoramica che collega Santa Margherita Ligure con Portofino“. Lo dice il sindaco Matteo Viacava che per tutta la notte ha gestito l’emergenza”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Europee, Salvini fa ripartire la destra ma (per ora) senza Forza Italia. Berlusconi: “Molli il M5s o stop a elezioni insieme”

prev
Articolo Successivo

Dl Sicurezza, Salvini: ‘Siamo compatti’. Conte ai suoi: ‘Serve responsabilità’. Ma Mantero e Nugnes: ‘Votiamo contro’

next