Una folla di “nostalgici”, circa duemila persone, ha partecipato in mattinata a Predappio alla ricorrenza della marcia su Roma, che il 28 ottobre 1922 portò al governo Benito Mussolini.
I partecipanti, arrivati da diverse regioni d’Italia, si sono concentrati in Piazza Sant’Antonio per poi formare un corteo che, portando a braccio un tricolore e alcuni striscioni, ha raggiunto il vicino cimitero di San Cassiano dove si trova la cripta della famiglia Mussolini, riaperta dopo alcuni lavori. Tutto si è svolto senza incidenti, con un servizio d’ordine da parte di Polizia, Carabinieri e Vigili urbani.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maltempo, allerta e disagi. Alberi caduti a Roma, paura per il Bisagno a Genova. Scuole chiuse a Vicenza

next
Articolo Successivo

Ischia, cede la ringhiera di un terrazzo di un hotel 5 stelle: cade 27enne, è grave

next