“Entro l’inizio del prossimo anno o la fine di questo sarà approvata in Parlamento la legge che prevede il carcere per gli evasori. Parola mia”. Lo ha detto il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, uscendo dal Mise, specificando che “faremo un emendamento al ddl ‘spazzacorrotti’. Una norma penale di questo tenore non poteva essere inserita nel decreto fiscale”. Decreto fiscale che è stato firmato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e che ora passerà all’esame del Parlamento.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s-Lega, come sarebbe la storia delle manine se fossimo in un film fantasy

next