Il numero delle vittime, in Indonesia, dopo il sisma e lo tsunami che il 28 settembre scorso hanno colpito l’isola di Sulawesi, continua a crescere. Secondo l’agenzia che gestisce le emergenze nel Paese, le vittime sono 1944, mentre 74mile persone sono ancora sfollate. Nel video, le immagini satellitare del villaggio di Petobo, a sud di Palu, dove case ed edifici sono stati trascinati via dal fango e inghiottiti dal suolo. Il terreno, dopo la scossa di magnitudo 7.5, si è liquefatto.

Video Twitter/Sutopo Purwo Nugroho

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bahrein, cure mediche negate ai prigionieri. Nemmeno i malati di cancro vengono assistiti

next
Articolo Successivo

Bosnia, vince il separatista serbo Dodik. Filorusso: definì il Paese un “non-Stato”

next