Il numero delle vittime, in Indonesia, dopo il sisma e lo tsunami che il 28 settembre scorso hanno colpito l’isola di Sulawesi, continua a crescere. Secondo l’agenzia che gestisce le emergenze nel Paese, le vittime sono 1944, mentre 74mile persone sono ancora sfollate. Nel video, le immagini satellitare del villaggio di Petobo, a sud di Palu, dove case ed edifici sono stati trascinati via dal fango e inghiottiti dal suolo. Il terreno, dopo la scossa di magnitudo 7.5, si è liquefatto.

Video Twitter/Sutopo Purwo Nugroho

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bahrein, cure mediche negate ai prigionieri. Nemmeno i malati di cancro vengono assistiti

next
Articolo Successivo

Bosnia, vince il separatista serbo Dodik. Filorusso: definì il Paese un “non-Stato”

next