Durissimo attacco dello scrittore Giampiero Mughini, ospite de L’Aria che Tira (La7), contro il governo Conte e alcuni suoi rappresentanti. “Premesso il rispetto delle persone, penso che questi siano stati i 100 giorni tra i peggiori della storia repubblicana italiana. Sono stato molto colpito dalla sortita ultima del vicepresidente Di Maio contro il ministro Tria, dicendo: ‘Questo ministro trovi i soldi’. Tria difende la civiltà. Sono anche rimasto colpito dal loro atteggiamento cannibalico contro figure dello Stato. Penso al ragioniere dello Stato, il nostro bravissimo Daniele Franco”. E aggiunge: “E’ la prima volta nella storia del mondo che a fare il ministro del Lavoro è uno che non ha mai lavorato. Matteo Salvini? Come di una squadrea avversaria io lealmente stimo i talenti, così riconosco che lui sia un talentaccio della politica. E’ riuscito a far diventare il caso Diciotti il destriero che Salvini, un vero lupo mannaro della politica, ha cavalcato, umiliando il suo partner, tanto che Di Maio oggi sta a lì a volere il reddito di cittadinanza e la felicità per tutti”. Mughini poi esprime perplessità sul presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ironizzando sul suo curriculum vitae di 26 pagine. E si dichiara orgogliosamente montiano, pur puntualizzando di aver votato Pd il 4 marzo: “E diro di più: per i prossimi 200 anni continuerò a votare Pd

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

M5s, J-Ax vs Sallusti: “Li ho votati ma vederli al governo con Salvini è stato un trauma”. “Sembri un Calenda qualsiasi”

next
Articolo Successivo

Pd, Martina fa flop in Campania. Ad assistere pochi curiosi: “Ormai il partito è alla frutta” e lui attacca Di Maio

next