Il nome viene dal latino “arcanum”, cioè segreto. E tale rimarrà, per pochi giorni ancora, anche il nuovo crossover di segmento C firmato dalla casa francese: verrà infatti svelato sotto forma di show car solo all’imminente Salone dell’Auto di Mosca (29 agosto-9 settembre). Il modello, di cui non si conoscono ancora le caratteristiche tecniche e che andrà ad arricchire la già folta gamma di crossover transalpini, arriverà su diversi mercati internazionali (tra cui quello russo) a partire dal 2019.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Volkswagen Gran California, il nipote “grande” del Bulli – FOTO

prev
Articolo Successivo

Audi PB18 e-tron, l’ipercar elettrica da 775 Cv con batteria allo stato solido – FOTO

next