Un premio giornalistico per FqMillenniuM, il mensile diretto da Peter Gomez. Il reportage di Sara Manisera e Arianna Pagani dalla Siria, intitolato “Raqqa, le donne cecchino che terrorizzano l’Isis”, pubblicato nel numero di novembre 2017, ha vinto la sezione “Terrorismo internazionale” nella decima edizione del concorso Giornalisti del Mediterraneo, indetto nell’ambito dell’omonimo Festival che si terrà a Otranto dal 10 al 16 settembre, promosso e organizzato dall’Associazione “Terra del Mediterraneo”.

La giornalista Manisera e la fotografa Pagani hanno seguito sul campo le attività di Martire Nujan, corpo speciale di donne cecchino delle Ypj, milizia femminile curda dispiegata in Rojava contro gli estremisti islamici.

Il vincitore assoluto del premio Giornalisti del Mediterraneo è Alessio Lasta di La7 , con il reportage “Dreaming France. La rotta nella neve dei migranti sulle Alpi”. A ricevere il Premio “Caravella del Mediterraneo” 2018 sono stati invece Stefano Polli, vicedirettore dell’Ansa e coordinatore del progetto “InfoMigrants” e Paolo Messa, Fondatore del Portale “Formiche”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Facebook, la televisione e la bomba atomica. Chi ha creato i mostri

next
Articolo Successivo

Fake news, per sconfiggere troll e falsi competenti serve un Burioni al quadrato

next