Negli anni Mega Man, il robot blu di Capcom, ha visto varie serie di giochi dedicate a lui, la serie X, quella dai toni più maturi e drammatici sicuramente è una delle preferite degli appassionati del genere, e finalmente può nuovamente essere giocata – su tutte le piattaforme attuali – grazie alla Mega Man X Legacy Collection 1+2, che a un prezzo davvero irrisorio (39€ circa sul PS Store per il bundle completo) vi permetterà di cimentarvi in un pezzo di storia dei videogames senza le difficoltà del recuperare i vari titoli sparsi su console ormai divenute pezzi da collezione.

La serie di Mega Man X che comprende ben otto capitoli più tre spin-off (che però Capcom ha deciso di non inserire nella collezione) è un shooter-platform a scorrimento orizzontale, dove ci troveremo a combattere di volta in volta robot nemici chiamati Maverick alla fine dei vari livelli tematici che compongono ogni titolo, per poi assorbirne i poteri e potenziare cosi il protagonista; ogni Maverick è debole contro un determinato potere e starà a voi capire come sfruttare queste debolezze in base alle nuove abilità appena acquisite.

Dal terzo capitolo in poi avrete la possibilità di affrontare i livelli potendo scegliere tra X, ovvero la versione aggiornata di Mega Man, che predilige le armi a lungo raggio e il suo compagno Zero, che al contrario è armato con una letale spada al plasma.

Durante i vari capitoli della saga impareremo a conoscere i comprimari della saga e tramite delle sequenze animate e molti dialoghi, a capire chi o cosa si cela dietro la rivoluzione dei Maverick e al misterioso Sigma; dato che stiamo parlando di giochi usciti molto tempo fa e su varie console come super Nintendo e Playstation, una delle preoccupazioni più grandi è la resa visiva su i grossi schermi Full HD che ormai si trovano in qualunque casa, per ovviare al problema sono stati inseriti diversi tipi di filtri selezionabili che rendono le immagini più godibili su ogni tipo di schermo, permettendo cosi di potersi godere i giochi nel migliore dei modi possibili, oltre a questo, potremo trovare una grande raccolta di artwortk, musiche e merchandise correlato nella sezione museo, che contiene davvero tutto lo scibile ufficialmente uscito per questa saga.

Per chi volesse godersi la storia e il gioco senza incappare in livelli particolarmente spinosi e pieni di proiettili ben poco amichevoli Capcom ha aggiunto una modalità chiamata Rookie Hunter, pensata proprio per i giocatori che prediligono un esperienza di gioco tranquilla, per chi invece vuole dimostrare la propria capacità negli scontri troviamo la modalità x challenge, che mette il giocatore contro due boss contemporaneamente, con l’unica possibilità di scegliere che tipo di armamento equipaggiare prima del combattimento.

Sicuramente la Mega Man X Legacy Collection 1+2 è un acquisto consigliato a tutti gli amanti del genere e il prezzo contenuto e la ricca sezione di bonus arricchiscono quello che è già un ottimo pacchetto per rivivere i fasti del Blue Bomber di casa Capcom, senza le problematiche legate al recupero di vecchie console, ma godendosi il tutto sul divano di casa, nella maniera più comoda possibile. È comunque possibile acquistare separatamente le due “collection”: Mega Man X Legacy Collection include i primi 4 capitoli, Mega Man X Legacy Collection 2 invece include quelli dal quinto all’ottavo