Torna anche nel 2018 il Red Bull Factions, il torneo di League of Legends con la formula a fazioni promosso dal noto produttore di bibite energetiche, che si terrà il 7 Ottobre alla Milan Games Week.

La formula proposta cambia rispetto allo scorso anno, quando si giocò in estate una prima fase di campionato ad 8 squadre seguita dal torneo di playoff, vedendo solo quattro squadra accedere al main event: due invitate, il Team Forge – vincitore delle ultime due edizione – insieme ad una seconda ancora non annunciata, e le due che emergeranno vittoriose dai due tornei di qualifica (o qualifier), che si terranno rispettivamente tra il 21 ed il 25 Luglio e tra il 3 ed il 7 Settembre.

Rispetto ai tornei standard di LoL, che prevedono ad inizio match una doppia fase di “Pick&Ban” in cui le due squadre bloccano alternandosi 10 campioni (tendenzialmente quelli più forti o preferiti dagli avversari) e scelgono quelli da utilizzare dai restanti,  il sistema a fazioni, che sarà utilizzato a partire dai quarti di finale dei qualifier nel torneo di Red Bull, basa la sua Pick&Ban sulle fazioni in cui la narrativa del titolo di Riot suddivide i suoi campioni.

I due team dovranno escludere a turno 3 fazioni a testa e poi scegliere una fazione da rappresentare tra quelle rimaste, dovendo dunque giocare il match utilizzando almeno 3 campioni legati ad essa ed un massimo di 2 tra quelli non associati ad alcuna fazione (indipendenti); in caso di vittoria del match, la squadra non potrà più utilizzare quella fazione nei restanti match della partita. Il regolamento del torneo prevede che per la fase finale le squadre possanno bannare solo 2 fazioni a testa, mentre altre due saranno decise dal pubblico presente dal vivo e da quello che seguirà il torneo in streaming ( sarà trasmesso sul canale twitch di PG Esports).

La partecipazione ai due tornei di qualifica è aperta a tutti i team (massimo 128 per qualifier) che rispettano i requisiti richiesti: un gruppo di minimo 5 giocatori con la possibilità di avere 4 riserve (per un massimo di 9), di cui un massimo di 2 non residenti in Italia, tutti i giocatori devono essere over 16, avere un account di League of Legends di lv 30 con almeno 16 eroi a disposizione (escluso quelli in rotazione gratuita) ed essere tesserati ASI-GEC; le iscrizioni saranno raccolte tramite il sito di PG Esports.