“Noi abbiamo sottoscritto un contratto di governo con la Lega e ci siamo dati degli obiettivi tra cui la legge anticorruzione. Mi sembra di aver capito che la sentenza che riguarda i 50 milioni della Lega sia immediatamente esecutiva per cui ora dovrebbe essere in grado di trovare i soldi. Il tema è che, stando a quello che dice Salvini, questi soldi non sono nelle casse della Lega perché sono stati spesi. Questa cosa non mi crea imbarazzo perché riguarda lo scandalo di Bossi e del suo cerchio magico, non l’attuale Lega. Detto questo, per quel che mi riguarda, se c’è una sentenza c’è una sentenza”. Così Di Maio durante la conferenza stampa di presentazione del dl Terra dei fuochi, presentato insieme al Ministro dell’Ambiente Costa a Casal di Princip

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Lo sconcerto dei militanti, impossibile capire a cosa si tesseri un leghista che paga la quota. ‘Scrivi, nessuno risponde’

next
Articolo Successivo

Migranti e rom, questa politica fatta di slogan ha cancellato i fatti

next