“Noi abbiamo sottoscritto un contratto di governo con la Lega e ci siamo dati degli obiettivi tra cui la legge anticorruzione. Mi sembra di aver capito che la sentenza che riguarda i 50 milioni della Lega sia immediatamente esecutiva per cui ora dovrebbe essere in grado di trovare i soldi. Il tema è che, stando a quello che dice Salvini, questi soldi non sono nelle casse della Lega perché sono stati spesi. Questa cosa non mi crea imbarazzo perché riguarda lo scandalo di Bossi e del suo cerchio magico, non l’attuale Lega. Detto questo, per quel che mi riguarda, se c’è una sentenza c’è una sentenza”. Così Di Maio durante la conferenza stampa di presentazione del dl Terra dei fuochi, presentato insieme al Ministro dell’Ambiente Costa a Casal di Princip

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Lo sconcerto dei militanti, impossibile capire a cosa si tesseri un leghista che paga la quota. ‘Scrivi, nessuno risponde’

prev
Articolo Successivo

Migranti e rom, questa politica fatta di slogan ha cancellato i fatti

next