Invitato dal segretario della Lega, Matteo Salvini, il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, è salito sul palco di Pontida: “Noi abbiamo il dovere di ritrovare le ragioni che ci uniscono e non quelle che ci dividono. Salvini sta unendo: il Sud senza il Nord è isolato, il Nord senza il Sud non va da nessuna parte”. Poi ha minimizzato la partecipazione alla manifestazione, la prima di un governatore siciliano alla kermesse leghista: “C’è sempre una prima volta, comunque è un fatto di galateo”. Applauditissimo il governatore ligure Giovanni Toti (Forza Italia), che fu il primo esponente non leghista a essere invitato lo scorso anno a Pontida. E sulla capacità attrattiva della Lega nei confronti di esponenti Forza Italia, Roberto Calderoli ironizza: “C’è qualcuno che ci sta pensando? Non lo so, non mi ricordo”. “Un consiglio per Berlusconi? Ho difficoltà a darli a me stesso, si figuri a Berlusconi” è la risposta del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia.