REGINA DEL TRASH – Se si parla di storia del trash televisivo, senz’altro merita una menzione speciale Aida Nizar. Al grido di “Adoro la mia vita” (frase spesso riportata anche sulle sue maglie), la spagnola ha travolto la televisione italiana come un ciclone: c’è chi la odia per il suo essere costantemente sopra le righe, e chi la adora per il suo modo di fare sempre provocante. Dai confronti con Dudù (il soprannome dato a Cristiano Malgioglio), ai monologhi nel giardino della Casa, Aida ha regalato perle inarrivabili… e forse dimenticabili.