Bagarre a Non è L’Arena (La7) tra la consigliera regionale Pd del Veneto, Alessandra Moretti, e il giornalista Luca Telese. L’ex deputata dem critica duramente il M5s, a partire dall’intervista di Massimo Giletti all’ex parlamentare Alessandro Di Battista: “Ha fatto un monologo, i 5 Stelle non si confrontano mai con nessuno. Fanno queste belle sparate con sorriso abbastanza beffardo. Ma poi sul reddito di cittadinanza Di Battista cosa ha risposto? Lo fanno o non lo fanno?”. “La gente li ha votati, Moretti”, commenta il giornalista Klaus Davi. “Il reddito di cittadinanza costa ben 60 miliardi di euro”, continua Moretti. E Telese insorge, chiedendo reiteratamente: “Il governo Renzi quanto ha speso in deficit?”. Esplode la polemica in studio e Moretti ribatte: “Guardi, lei fa sorridere, perché noi siamo rimasti all’interno dei vincoli europei. Lei non è un professore e io non faccio gli esami da lei”. Telese rincara: “Lei non sa quanto avete fatto di deficit, perché dimostra come avete governato. E infatti vi hanno mandato a casa. Come sono stati fatti gli 80 euro?”. La consigliera regionale risponde: “Siccome io mi sono laureata e ho subito tante interrogazioni, subire un esame da Telese mi fa ridere. Ripeto: Di Battista ha risposto come faranno il reddito di cittadinanza? Io sono una veneta e vi assicuro che, se parlo di reddito di cittadinanza ai veneti, che pagano le tasse e si spaccano la schiena tutti i giorni, un po’ le scatole gli girano”. “Ecco perché al Sud non avete preso un voto”, osserva Davi. “E’ evidente che il M5s racconta favole e che non ci sono le coperture”, prosegue Moretti. “Ma lei ha letto il programma?” – controbatte Telese – “Non c’è scritto da quando vogliono fare il reddito di cittadinanza”. “Dal 2020”, puntualizza Klaus Davi. “I 5 Stelle stanno prendendo in giro gli italiani, dicendo che faranno il reddito di cittadinanza”, commenta Moretti. “Ha letto il programma del M5s, sì o no?” – ribadisce Telese – “Oppure si trovava in India a un matrimonio?”. “Lei è talmente acido che mi fa ridere e sta dicendo calunnie”, ribatte Moretti. Giletti, ex compagno della consigliera, cerca di sedare gli animi e pone fine alla concitata querelle con una battuta, rivolgendosi ad Alessandra Moretti tra le risate in studio: “Io sono uno che non vuole sentir parlare di matrimoni, abbia pazienza”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

M5s, Di Battista: “So di aver portato tanti voti, ma resterò a guardare. Se tornassi sui miei passi perderei credibilità”

prev
Articolo Successivo

M5s-Lega, Lavia vs Rinaldi: “Borghi? Ha fatto crollare Mps”. “Ne avete fatto voi carne di porco, abbia un po’ di decenza”

next