A bordo di un poderoso camion Kamaz, il presidente russo Vladimir Putin ha inaugurato il ponte sullo stretto di Kerch, ovvero il ponte lungo 19 chilometri che collega la Russia e la Crimea. “Andiamo,” ha detto il leader del Cremlino Putin prima di saltare nel veicolo prodotto in Russia, facendo eco a una famosa frase attribuita al primo uomo nello spazio, il cosmonauta sovietico Yury Gagarin.

Seduto accanto a Putin, mostrato dalla tv nazionale alla guida del camion arancione acceso, il direttore di una delle società che hanno costruito il ponte, Alexander Ostrovsky. Circa 35 veicoli, tra cui autocarri, betoniere e gru, facevano parte del convoglio che ha inaugurato il ponte con il veicolo di Putin.

“Il presidente russo Vladimir Putin ha una patente speciale per guidare i camion, ottenuta circa 20 anni fa”. E’ quanto ha precisato il Cremlino dopo che qualcuno ha polemizzato sulla maestosa messa in scena in favor di telecamere

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La giornalista a tu per tu con la morte: i cecchini israeliani la prendono di mira prima della diretta tv e lei rischia grosso

prev
Articolo Successivo

Corea del Nord, Kim minaccia di annullare il summit con Trump: “Gli Stati Uniti fanno prove per invaderci”

next