Sgominata dai carabinieri una banda di ladri di moto: avrebbero messo a segno decine di furti di scooter nel centro storico di Roma.  Disposte misure cautelari nei confronti di 8 persone, mentre sono dodici complessivamente gli indagati ai quali sono contestati, a vario titolo, i reati di associazione per delinquere finalizzata al furto, ricettazione e riciclaggio di motoveicoli, nonché spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati avviati servizi di osservazione, analisi di tabulati telefonici e delle telecamere. Gli investigatori sono cosi’ risaliti al gruppo composto dai 12 indagati, di cui sei agivano in stabile associazione tra di loro nel furto, ricettazione, smontaggio e riciclaggio delle moto attraverso l’uso di transponder, centraline modificate e chiavi alterate