I cecchini israeliani sparano su un manifestante inerme a Gaza. Nel video di Atiyeh Bahar si vede un uomo camminare in campo aperto che crolla al suolo dopo essere stato colpito. Lo stesso viene soccorso da altre persone presenti alla manifestazione. Le immagini del ferimento seguono quelle dell’uccisione di un altro manifestante, sempre ad opera dei cecchini. Secondo le fonti della contro-informazione israeliana le immagini sarebbero state girate ad arte prima della manifestazione, in modo da avere materiale da diffondere ad arte. Resta il fatto che sono morti almeno 15 manifestanti e centinaia sono rimasti feriti negli scontri di venerdì 30 marzo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili