Al via nell’Aula della Camera la quarta votazione per eleggere il presidente. Da questo scrutinio il quorum per fare scattare l’elezione scende alla maggioranza assoluta dei voti, contando anche le schede bianche. Il quarto scrutinio ha storicamente segnato un punto di svolta: nelle ultime 6 legislature, infatti, alla Camera il presidente è stato eletto il giorno dopo l’inizio della seduta e proprio al quarto scrutinio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Senato, giornata decisiva per l’elezione del Presidente dopo l’accordo M5S-Centrodestra. La diretta

next