MSI ha presentato due nuovi monitor da gaming curvi della famiglia Optix, l’MPG27CQ e l’MPG27C, sviluppati in collaborazione con SteelSeries, noto produttore di periferiche da gioco. Entrambi i modelli sono dotati di pannelli da 27″ con raggio 1800R, frequenza massima di 144Hz, tempo di risposta di 1ms, copertura del 100% dello spazio colori NTSC, supporti regolabili e cornici ridotte al minimo, utili sopratutto in configurazioni multimonitor, vedendo nella risoluzione la principale differenza: 2560×1440 (QHD) la variante “CQ”, 1920×1080 (FullHD) la variante “C”.

La peculiarità dei nuovi schermi di MSI sono le 5 zone di led RGB  posizionati lungo le cornice inferiore: integrate con PrismSync, il sistema di illuminazione RGB proprietario di SteelSeries, e gestite dalla tecnologia GameSense (sempre del produttore di periferiche), le 5 zone possono essere personalizzate ed utilizzate in base al gioco in uso per fornire varie funzionalità, come ad esempio i punti vita rimasti, il livello degli scudi o, sopratutto negli sparatutto, le munizioni residue nel caricatore in uso.

I due nuovi display di MSI saranno disponibili sul mercato a breve con prezzi a partire dai 500€ richiesti per l’Optix MPG27C, la variante FullHD, mentre non è ancora noto il prezzo richiesto per il modello superiore.