Simbolo della grandezza della città di Firenze, Palazzo Vecchio è uno dei monumenti più iconici al mondo, ma soprattutto una delle testimonianze più luminose di come potere e arte siano indissolubilmente legate tra loro.Lo straordinario museo – che fu sede della Signoria, del Ducato di Firenze, del Parlamento del Regno d’Italia e tuttora sede del Comune di Firenze – è protagonista della suggestiva ricostruzione con animo documentaristico dal titolo “Palazzo Vecchio: una storia di arte e potere”, in onda in prima tv sabato 17 marzo alle 16.40 su Rai3. Diretto da Piero Messina e prodotto da Ballandi Arts con RaiCom e RSI, il documentario, attraverso un sapiente movimento della narrazione tra passato e presente, compie un vero e proprio viaggio nella bellezza di un luogo antico che conserva tutt’oggi il suo fascino indiscusso.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

A Che tempo che fa il duetto che mancava: Al Bano e J-ax cantano sulle note di “Felicità”

prev
Articolo Successivo

Uomini e donne, Tina Cipollari tira una torta in faccia a Gemma Galgani. Su Twitter: “Questo è bullismo”

next