“Il risultato basso di Berlusconi? Era prevedibile, ha detto troppe cazzate. Come quando ha detto “do il lavoro ai giovani, non facendo pagare i contributi Inps alle imprese”. Ma così salta il paese”. C’era anche Umberto Bossi alla festa organizzata dai militanti leghisti di Varese per Attilio Fontana, il presidente della Regione Lombardia. Neoeletti, amici di Fontana (tra cui anche l’ex ministro Francesco Speroni e il presidente uscente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo) e circa 200 militanti si sono radunati sotto il balcone della storica sede leghista. Anche il fondatore della Lega ha voluto partecipare e, intercettato dai cronisti, ha commentato i risultati delle elezioni e le manovre per formare un governo. “Me l’aspettavo, la Lega è troppo forte, sapevo che avrebbe trascinato chiunque. Ma a livello nazionale si ferma subito. Sarà difficile fare un governo”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Firenze, senegalese ucciso. Potere al popolo: “Pd nega il lutto cittadino per Idy Diene”

next
Articolo Successivo

Lega, Borghezio: “Nazismo? Ha fatto cose importantissime sulla ricerca anti-cancro. A Balotelli dico 3mila volte ‘vaffa’”

next