Nel mondo in cui vive e respira l’uomo social dove tutto è alla portata (del clic) di tutti, la domanda che ci facciamo non è più “perché” ma “chi”. «Chi non mi segue più su Instagram?». Non è una vita facile quella dei nostri avatar digitali, ieri tredici persone hanno cominciato a seguirci ma oggi ancora nessuno e il conto degli “amici social” deve essere rimpinzato alla stessa velocità di quello in posta. E così come hashtag accalappia follower e strategie quasi militari per far crescere il portafoglio social diventano necessari per sfamare l’animale social(e) che è in noi, allo stesso modo risulta indispensabile scoprire anche chi decide di non seguire più il nostro Instagram. L’App ufficiale non ha previsto un tasto per scoprire la verità ma in poco tempo sono fioccate applicazioni terze per inseguire e “beccare” i fuggitivi digitali così da poter comunicare con loro, interagire e, potenzialmente, provare a riconquistarli. Nelle indagini, tuttavia, c’è da tener presente un unico piccolo limite. Le app non hanno gli occhi all’indietro e consentono dunque di controllare chi non ci segue più su Instagram soltanto dal momento in cui le abbiamo installate e non dall’inizio.

App per iOS
Per i dispositivi targati Apple, sono tante le applicazioni che permettono stare dietro alla nostra galoppante curiosità ma le più quotate sullo Store sono UnFollowers for Instagram e InsFollowers, con una valutazione che si avvicina alle cinque stelle su cinque. Attraverso nome utente e password, le app si connettono direttamente al nostro account Instagram e offrono un’occhiata a 360 gradi alla sua vita: si possono sbirciare i nuovi follower accedendo ad un semplice menù intuitivo, si può vedere chi degli amici che seguiamo non ci segue ma soprattutto tutti coloro che hanno deciso di abbandonarci. Avremo così una visione dall’alto su cosa succede dietro al nostro profilo ogni volta che pubblichiamo una foto o un video o ogni volta che usiamo un hashtag al posto di un altro. L’utilità delle app per scovare chi non ci segue più permette anche di fare “pulizia” sui nostri profili. Nello stesso menù infatti sarà possibile vedere ed eliminare tutti quei “ghost followers” che ci seguono giusto il tempo per essere riseguiti e che poco dopo ci mollano.