“Io sono in regola con le rendicontazioni che, ribadisco sono una donazione in tutta libertà, io sono in regola fino a novembre. Mi manca dicembre perché sono in campagna elettorale e devo ancora fare le rendicontazioni”. Lo ha detto la deputata e candidata alla presidenza del Lazio per il Movimento 5 stelle Roberta Lombardi, commentando il caso dei bonifici fantasma di alcuni suoi colleghi. “Io invito tutti a vedere il video delle contestazioni che mi vengono mosse e da chi. Vedere le relazioni che hanno con la politica del governatore uscente. Io invito tutti a sciacquarsi la bocca prima di parlare di me.  Non è un problema di credibilità ma di persone che si sono comportate in maniera disonesta. Sono state individuate grazie al lavoro dei vostri colleghi e sono state allontanate dal Movimento. Noi le persone le cacciamo c’è chi invece le promuove”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, il fedelissimo Borrelli passa al gruppo non iscritti del parlamento Ue. La capa delegazione: “Lascia il Movimento”

next
Articolo Successivo

M5S, Bonafede: “Mele marce? Avremo i numeri per accettare le dimissioni”. Su Borrelli: “C’entra? Chiedete a lui”

next