Motore V8 9.0 biturbo da milleottocento cavalli e velocità massima di oltre 500 chilometri orari. Questi i numeri monstre della supercar che la italiana Corbellini (azienda che per 70 anni si è occupata di gioielli) presenterà al prossimo salone di Ginevra. Linee retrò, che ricordano le Alfa Romeo e le Ferrari degli anni ’60, e una lunghezza che raggiunge i 4,67 metri. Ma soprattutto, come detto, prestazioni che farebbero (il condizionale è d’obbligo) impallidire modelli come Koenigsegg Agera RS ed Hennessey Venom F5.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Jaguar D-Type, il Giaguaro da corsa torna in produzione dopo sessant’anni – FOTO e VIDEO

prev
Articolo Successivo

Range Rover Sport PHEV, l’ibrida che ha scalato la Porta del Cielo – FOTO e VIDEO

next