Si rinnova e si “rimpolpa” l’accordo tra FCA e Waymo, la divisione di Google incaricata dello sviluppo delle vetture a guida autonoma. L’azienda italo-americana fornirà infatti migliaia di van Chrysler Pacifica a Waymo per il lancio del suo servizio di taxi senza guidatore. Questo è il terzo step di una collaborazione che va avanti già da due anni: nel 2016 e nel 2017 Waymo aveva ricevuto forniture rispettivamente di 100 e 500 Chrysler Pacifica ibride negli Usa. “La nostra partnership con Waymo continua a crescere e si rafforza. Questo è l’ultimo segnale in ordine temporale del nostro impegno verso questa tecnologia“, il commento di Sergio Marchionne, numero uno di Fca.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ape Calessino e Alcantara, il made in Italy a Parigi – FOTO

next
Articolo Successivo

Mazda Vision Coupé, a Parigi vince il titolo di più bella concept dell’anno – FOTO

next