Uno scambio di mail tra il direttore artistico e curatore del Guggenheim, Nancy Spector, e la Casa Bianca. Al centro una richiesta che proviene direttamente dal presidente Donald Trump e che risale a dicembre 2017. Il tycoon chiede in prestito al Guggenheim un dipinto di Van Gogh, il Museo di New York risponde offrendo il ‘Wc d’oro’ dell’artista italiano Maurizio Cattelan. A rivelarlo è il Washington Post, che ricostruisce la vicenda pubblicando lo scambio via email.

Spector, in pratica, declina la richiesta del prestito della tela “Panorama con neve” del 1888 del pittore olandese, perché il dipinto sarebbe stato esposto al Guggenheim di Bilbao, prima di tornare a New York e restarci “nel prossimo futuro”.

In cambio però proponeva la ‘tazza’ in oro massiccio 18 carati disegnata da Maurizio Cattelan, esposta al Guggenheim fino all’anno scorso. Il lavoro, intitolato America, è stato utilizzato da circa 100mila persone durante la sua esposizione al Museo, situato di fronte al Central Park, ed è stato considerato dalla critica come una satira dell’eccesso di ricchezza negli Usa con un implicito riferimento a Trump, la cui passione per gli accessori dorati è ben nota. L’artista “vorrebbe offrire alla Casa Bianca un prestito a lungo termine”, ha scritto la direttrice artistica del Guggenheim, secondo quanto riferisce il Post. “È un’opera di eccezionale valore e molto fragile, ma vi forniremo tutte le istruzioni per l’installazione e la manutenzione“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Dreamer, l’offerta di Trump: ‘Cittadinanza per 1,8 milioni di giovani clandestini in cambio dei fondi per il muro col Messico’

next
Articolo Successivo

Regeni, fiaccolata a Fiumicello. L’appello della legale della famiglia: “Candidati mettano verità per Giulio nel loro programma”

next