Un cucciolo di bradipo tra le rocce sulla spiaggia di Punta Tigre, Costa Rica. A trovarlo un passante che ha sentito il pianto disperato del piccolo animale, solo e zuppo d’acqua dopo una tempesta notturna che ha colpito la costa. L’uomo, che ha girato il video, ha raccolto il cucciolo e lo ha affidato a un centro per animali in pericolo. Oltre alla tenerezza del baby bradipo, colpisce quella nella voce del suo salvatore, che più volte si rivolge a lui con le parole più dolci

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Dog a porter, l’atelier per cani fashion. L’idea di una sartoria milanese che confeziona abiti bestiali

next
Articolo Successivo

Piranha, quest’uomo scatena la ferocia a un metro dalla riva. In Argentina aumentano le “palometas”

next