Quando ci sveglieremo dal lungo sonno sarà tardi. Quando capiremo, tutti, che un nostro clic su Amazon è una sprangata contro il piccolo negoziante sotto casa, il libraio all’angolo, sarà tardi. Quando faremo il conto delle nostre tasse e verificheremo che sono calcolate fino all’ultimo centesimo, mentre quelle di Amazon si fermano al centesimo, sarà tardi. Quando Amazon diverrà il monopolista delle vendite online e detterà lui le regole e i prezzi ai produttori, sarà tardi. Quando, per esempio, non troveremo su Amazon i libri di Elena Ferrante perché la casa editrice non ha accettato di ridurre il prezzo di copertina del suo libro, sarà tardi. Come dite? E’ già successo?

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ricchi, poveri e Trump, il Marchese del Grillo americano – L’istantanea di Caporale

next
Articolo Successivo

La sinistra dal coiffeur – L’istantanea di Antonello Caporale

next